This website uses cookies. By using the site you are agreeing to our Privacy Policy.

08.05.2020

Michele Cattaneo con GFX 100: il Large Format sempre a portata di scatto

Michele Cattaneo

Ideatore e creatore di contenuti digitali che opera nel mondo della fotografia e del video. Lavora e collabora come fotografo professionista per aziende e associazioni offrendo la propria competenza per servizi di formazione legati al mondo dell’immagine e della comunicazione. Fermamente convinto che il corretto utilizzo della Luce sia uno degli elementi distintivi che caratterizza una buona fotografia tiene corsi di illuminazione flash per professionisti e foto amatori in tutta Italia. Le sue immagini e la sua tecnica di scatto sono altamente riconoscibili ed apprezzate.

Il Large Format sempre a portata di scatto

La maggior parte del mio lavoro fotografico si svolge nelle principali location fieristiche di tutta Europa a contatto con aziende e potenziali clienti.
Negli ultimi anni uno dei settori di maggior interesse è stato quello riferito alla mobilità elettrica a due ruote di cui alcuni miei clienti fanno parte.
Spesso i prodotti presentati al pubblico vengono realizzati pochi giorni prima del lancio fieristico per cui è impossibile avere la possibilità di scattarli in anteprima.

Durante la fiera, in pochissimo tempo e lontano dal mio studio fotografico, devo realizzare immagini e video, effettuare la relativa postproduzione e consegnare il prodotto finito alle aziende/agenzie committenti. Tutto questo è molto stressante per il ritmo serrato di lavoro e per la totale mancanza di un ambiente dedicato allo shooting. Le richieste dei clienti sono quelle di avere file di altissima qualità in termini di colore, dettagli e massima risoluzione possibile. Per questo scelgo di utilizzare GFX 100 di Fujifilm con le ottiche GF63mm F2.8 R WR e GF120mm F4 R LM OIS WR Macro.

  •        

 

Ripongo il kit FujiFilm nel mio unico trolley che utilizzo sia per contenere tutte le attrezzature, sia come supporto per lo stativo flash.
GFX 100 trasmette immediatamente una sensazione di solidità e compattezza pur essendo leggera e ben curata nei minimi dettagli.
Personalmente ammiro lo stile industriale e poco modaiolo che identifica GFX 100 come strumento di lavoro per professionisti.

L’oculare con adattatore EVF-TL1 è un esempio di come Fujifilm intende facilitare il lavoro di noi fotografi favorendo una postura agevole durante le inquadrature più estreme.
Il sistema di messa a fuoco a rilevamento di fase e contrasto veloce ed affidabile mi assicura sempre il punto di fuoco esattamente dove desiderato, evitando il collegamento via cavo con il computer per la verifica di ogni singolo scatto.
L’autonomia energetica di GFX mi permette di scattare per buona parte della giornata senza preoccuparmi di sostituire le batterie, evitando così inutili e fastidiose interruzioni.

  •        

     

  •        

Lavoro con diaframmi molto aperti e tempi di scatto veloci per eliminare la luce ambiente; obbligatorio utilizzare la modalità HSS dei miei monotorcia Profoto con il relativo softbox o parabola a seconda della luce desiderata.
La sensazione è che le immagini siano realizzate in studio con sfondo completamente nero e il soggetto correttamente illuminato.

  •        

     

  •        

Uno degli aspetti lavorativi che ritengo più importante è quello che investe l’aspetto umano in quanto durante le sessioni fotografiche il cliente interviene personalmente chiedendo di poter visionare le foto; per questo una volta finita la sessione di scatto eseguo il backup ed una copia con il software CaptureOne Pro che ci permette di visionare le immagini prodotte e farne una prima selezione.
Scattando sempre in RAW a 16 bit le immagini potrebbero risultare “piatte”; per questo applico le simulazioni pellicola di Fujifilm riposti nella sezione “caratteristiche di base-curva”, per caratterizzare l’immagine e creare una base per la successiva postproduzione.
Il passaggio tra un cliente e l’altro è veloce grazie all’utilizzo del doppio slot SD di memoria per differenziare le acquisizioni.

  •        

     

  •      

Finito il lavoro fotografico giornaliero i clienti chiedono spesso la possibilità di avere scatti fotografici durante le cene/feste serali per esser postati sulle piattaforme social.
In passato avrei utilizzato un kit fotografico diverso da quello per gli shooting di prodotto ma con GFX 100 questo non avviene; la polivalenza di questa “Mirrorless Large Format” da 100 Mpx mi permette di scattare in ogni condizione operativa e di generare file idonei alla condivisione immediata.

  •       

La postproduzione delle immagini offre maggiori possibilità di intervento avendo a disposizione maggiori informazioni su cui poter lavorare; in questo modo tutto diventa più semplice, veloce ed ineccepibile.

  •        

     

  •