This website uses cookies. By using the site you are agreeing to our Privacy Policy.

19.02.2021

Childfood: fotografando l’arte in cucina con GFX50S

Non sono un fotografo di food e per questo shooting sono stato “prestato”, con piacere, al mondo della cucina: solitamente mi occupo di moda e di ritratto.

L’uscire dalla mia “comfort zone” mi ha permesso di poter leggere le ricette di questi piatti, studiati dal gotha della ristorazione mondiale (Antonio Bachour, Francis Mallmann, Bel Coelho, Massimo Bottura, e molti altri), approcciandomi alla food Photography in modo unico e originale.

Mano a mano che mi venivano posizionati i piatti sul set, mi accorgevo che non avevo davanti del semplice cibo, ma delle vere e proprie opere di design. Da questa sensazione è nata la mia scelta stilistica per le immagini che compongono il libro “ChildFood – Recipes for Young Coolinary Explorer” di Luca Scarcella.

  •  

Durante questo lavoro ho scattato con Fujifilm GFX50S, Large Format dalle prestazioni incredibili, associata all’ottica GF120mm f 2.8. Ho da subito deciso di non usare un set-up da still life ma di far affidamento su quello che è il mio modus operandi nel fashion, lasciando a casa il cavalletto per poter girare liberamente attorno al piatto, per salire o scendere con l’inquadratura in base a quello che vedevo nel mirino. Sicuramente un’ottica così precisa e maneggevole, abbinata a una fotocamera con una messa fuoco così rapida, mi ha concesso moltissima libertà creativa.

Un sensore di questa portata, che garantisce una gamma dinamica molto ampia e una profondità cromatica eccezionale, mi ha permesso di rimanere fedele al mio stile, usando luci relativamente dure e cercando molte zone d’ombra in modo da dare volume e profondità a quello che avevo davanti. Un grande chef disse: «prima di tutto i piatti si mangiano con gli occhi», e per me questo lavoro è stata una grande abbuffata.

ChildFood – Ricette per Giovani Coolinary Explorers – è un libro di cucina per famiglie, con cui i bambini possono divertirsi a preparare i piatti dei migliori chef al mondo insieme ai propri genitori, sorelle e fratelli più grandi, nonni, o tutori.

Potranno anche immergersi nelle incredibili storie di alcuni ingredienti principali contenuti nelle ricette (ad esempio il cacao, il pomodoro, la vaniglia, il mango…), accompagnate da fantastiche illustrazioni.

DAMIANO ANDREOTTI

Opera soprattutto nel settore moda e ritratto, collaborando per importanti aziende e magazine sia italiani che internazionali.

Parallelamente ai lavori su commissione, segue un percorso di ricerca utilizzando l’elemento umano come unico protagonista, un viaggio alla scoperta delle persone che ha radici profonde e che vede ne “Il volto, riflesso dell’anima” la sua ultima tappa, presentato nel 2018 a TEDx Po Street a Torino. Recentemente uno degli scatti è diventato la copertina del romanzo “ Faccio la mia cosa” di Frankie hi-nrg mc edito da Mondadori.

Ha ricevuto una menzione d’onore al Moscow International Photography Awards 2016 all’ International Photography Awards nel 2017. Nel team di fotografi di Mondadori Portfolio dal 2019 e nel 2020 ricopre il ruolo di responsabile dei servizi fotografici di AltaRoma, settimana della moda romana.

www.damianoandreotti.com

www.instagram.com/damianoandreotti/

www.facebook.com/DamianoAndreottiOfficial/