This website uses cookies. By using the site you are agreeing to our Privacy Policy.

11.12.2020

Aldo Ricci: Fujifilm X-T4 in modalità "RACE"

Fujifilm X-T4 entra in punta di piedi nel Museo di Alfa Romeo, a Balocco.

“La leggenda del Quadrifoglio inizia nel 1923, quando Ugo Sivocci vinse la Targa Florio a bordo di un’Alfa Romeo RL che portava il simbolo di un quadrifoglio”

  •         
  •     

Aldo Ricci parte da qui, insieme alla sua crew.

Fujifilm X-T4, ottiche Fujinon XF ed MKX, tutti pronti per entrare nel mondo italiano delle quattro ruote.

Come in tutte le storie che si rispettino, si parte dalle origini per poter comprendere l’oggi.

 

Un viaggio a tratti intimo, che prende il via dal cuore pulsante di Alfa Romeo, dallo scrigno in cui viene custodita la sua storia più profonda. A tratti esplosivo e adrenalinico, che sfocia nel brivido del rombo dei cavalli al galoppo sull’altopiano di Campo Imperatore.

  •         
  •         

Il sistema Fujifilm tiene il tempo e cambia il ritmo, a seconda delle esigenze di ripresa.
Dal girato di un’intervista ai Camera Car più movimentati!

È versatile e compatto come pochi altri e racchiude in qualsiasi suo più piccolo pezzo tutta la forza e la personalità delle proprie radici.
Il file che esce dai corpi macchina è unico, distintivo. I colori, le tonalità sono frutto di decenni di ricerca e lavoro che derivano dell’esperienza Fujifilm nella scienza del colore.

Set up diversi per scopi diversi, mantenendo costante e immutabile il look cinematografico.

  •         

X-T4 si combina con tutta la linea di ottiche Fujinon XF (ma proprio tutta!) per poter sfruttare al meglio le caratteristiche specifiche di ogni singola lente.

  •         
  •     

Dal set up compatto, leggero e super luminoso con XF16mmF1.4 (24mm eq.) o XF23mmF1.4 (35mm eq.) o XF23mmF1.4 (35mm eq.), a quello assai sfidante e con un bokeh mozzafiato in accoppiata a XF200mmF2 (300mm eq.).

  •         
  •     

La Serie X può inoltre sfruttare al massimo anche tutta la qualità cinematografica che le ottiche Fujinon MKX mettono in campo.
Con il design ottimizzato per le riprese video, riducono al minimo lo spostamento della messa a fuoco e lo spostamento dell’asse ottico durante lo zoom, azzerando il lens breathing.

Benvenuti, dunque, nel mondo delle riprese video FUJIFILM
… e buon viaggio!

Aldo Ricci

Produzione Traipler.com